La musica che salva

“Il progetto si propone di sensibilizzare i giovani studenti attraverso un dibattito attivo e partecipativo sul tema delicato della legalità nei suoi molteplici aspetti attraverso il linguaggio della musica popolare che rappresenterà il terreno fertile da cui estrarre le risorse necessarie affinché si possa esprimere il concetto di “salvezza” dei valori umani attingendo linfa dalle nostre radici per seminare nuovi concetti di bellezza e gentilezza necessari per una società civile e giusta. Partendo dallo studio dei canti tradizionali e dal valore terapeutico della musica sugli individui, gli studenti apprenderanno le tecniche del tamburello al fine di creare un repertorio musicale tradizionale (soprattutto del territorio) e originale in cui voci e tamburi interagiranno con chitarre, organetti per dare vita a una piccola orchestra popolare arricchita anche di giovani musicisti del territorio condividendo l’esperienza di esibirsi in pubblico ed essere esempio di solidarietà e giustizia.”

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: